COMPANY

La titolare dello Studio è la d.sa Montechiarini, dopo la formazione e la specializzazione post laurea, ha fondato il brand dello Studio. Nasce dalla sinergia di professionisti complementari del settore Europrogettazione, cultura, marketing, legale e finanziario per supportare coloro che intendono investire in Cultura intesa a 360 gradi, avvalendosi anche degli specifici programmi dell’Unione Europea 2014-2020 a questo destinati, e alla nuova fase in avvio.

FOCUS: I BANDI EUROPEI PER LA CULTURA, LA STORIA E LA CITTADINANZA ATTIVA.

La joint venture di Cultural-Projects con partner specializzati nelle diverse aree della divulgazione e ricerca storica,  dell’editoria e della promozione turistica, rappresenta un valore aggiunto per il cliente, il quale potrà avere un unico referente con cui creare una strategia competa e integrata.

Cultural Projects© crea Progetti culturali  per la richiesta di contributi e cofinanziamenti locali ed europei  con strumenti riconosciuti dalla Commissione Europea.

EVOLUZIONE DEL BRAND.

La Project Manger d.sa Montechiarini è attiva nella ricerca storica, divulgazione e costruzione di progetti culturali in diversi ambiti, a partire dal Medioevo.

Per questo con enti europei, vedi spazio Partner, promuove e prosegue il suo progetto personale e originale: quello di lavorare sul reale fenomeno della Stregoneria e la sua storia.

Come opera in ambito di progettazione europea e nazionale.

Nel primo incontro di consulenza viene svolto subito lo studio di fattibilità nei seguenti settori:

Credenziali esperienze.

Lo studio ha collaborato con  la Scuola Forense, associazione che si occupa di formazione legale presso l’Ordine degli Avvocati di Pordenone, oltre a organizzare giornate formative ufficiali con il patrocinio del MIBACT, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo

https://www.anpal.gov.it/

Tra i partner strategici attivi nel settore della cultura e dei fondi europei, vanta la collaborazione pluriannuale con il Consorzio Europeo delle Rievocazioni Storiche, ente attivo dal 1996 per la promozione del cultural heritage, come il Carnevale di Venezia.
La titolare ha lavorato per l‘Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e della Salute, progetto ARCO (ARtigianato e COmmercio/turismo), per la creazione della filiera del turismo attorno alla nautica da diporto. Molti i convegni e le giornate formative organizzate con Confartigianato e CNA del Friuli Venezia Giulia. Un progetto che nasce da una intesa tra le associazioni di categoria e Italia Lavoro S.p.A. con lo scopo di accrescere i livelli occupazionali nell’artigianato e nel turismo favorendo la visibilità e lo sviluppo dei territori.90 le aziende ed i Comuni coinvolti nelle attività.

E’ stata  membro del GAL degli Etruschi, ente europeo che gestisce fondi per lo sviluppo locale, lavorando a progetti per la promozione dell’identità storica in chiave internazionale:

I progetti prevedevano sempre la base storico culturale, come leva di rilancio economico. Oggi il GAL degli Etruschi confluisce nel GAL Etrusco Cimino.http://www.galetruscocimino.it/2018/#

I principali  Itinerari Culturali dimostrano, attraverso un viaggio nello spazio e nel tempo, come il patrimonio dei diversi paesi e delle diverse culture d’Europa contribuisca a creare un patrimonio culturale condiviso e vivo. E’ stata davvero una grande esperienza lavorare in questo fervente settore, dal 2005. Qui più informazioni sui Cammini d’Europahttps://www.coe.int/it/web/cultural-routes

Docente presso enti di formazione accreditati dalla Regione Veneto, per il consorzio di imprese Rete Impresa scarl, in cui presenti diversi enti attivi nell’insegnamento tra cui lo IAL del Friuli Venezia Giulia.
La titolare oltre ad organizzare incontri, partecipa come relatrice ad eventi importanti sul panorama italiano e europeo come il Festival del Medioevo di Gubbio, Stati Generali della Rievocazione Storica, Stati Generali dei professionisti della Rievocazione storica, incontri sulla divulgazione dell’Art Bonus in presenza della Presidente della Commissione cultura del Governo (2016).

In assenza di bandi pubblici avvia Progetti per la ricerca di fondi privati, identificando con idonei strumenti stakeholders, partners, sponsor ecc.

Per chi? Cultural Projects© interviene a supporto di P.A., Privati, Associazioni culturali, gruppi storici, aziende, case editrici, associazioni di Ordini professionali: perché la cultura è un asse complementare a numerosi bandi e settori!

Alcuni servizi offerti:

Cultural Projects© di ogni progetto elabora la comunicazione e gli incontri, investendo nel Patrimonio Culturale: tangibile ed intangibile. Nel primo rientrano beni immateriali, nel secondo le tradizioni, i metodi di studio, le buone pratiche, i modelli, le minoranze linguistiche….e tanto altro!

La titolare dello studio è la D.sa Montechiarini Monia, attiva nel settore dal 2005 con i Progetti dei GAL attivi nella Via Francigena e nel Cammino di Santiago. Di formazione legale, prosegue le ricerche insieme ad enti internazionali con cui partecipa ed elabora Bandi europei, tra cui: Frederick Research Centre di Cipro, l’Università di Nicosia, il Comune di Lemoa Updala nei paesi baschi, l’ente cultura basco, comuni della Bosnia & Herzegovina. Socia del Forum della cultura italo slovena di Lubiana.

tra i protagonisti del Festival del Medioevo e referente nord est bandi

Latest Articles

Un bellissimo articolo su La Fune.

Stregoneria, caso del Viterbese a confronto con altri processi, candidato al Premio Nazionale. La rivista online di Viterbo ha dedicato […]

Recensioni positive sul saggio

Una blogger molto attiva, attenta al fenomeno della caccia alle streghe, ha voluto dedicare una recensione molto positiva al saggio […]

Le vere storie dei processi di stregoneria, candidate al Premio Italia Medievale

Più di 5000 i partecipanti alle varie presentazioni in tutta la Nazione. Recensioni positive e un grande progetto che continua […]

Discovery of Witches: la serie sulle streghe girata in Italia

I territori teatro di stregoneria, sono spesso scelti da registi internazionali. Accade in Italia come all’Estero, dove il fenomeno della […]

Veleni e magiche pozioni. In Mostra a Este (PD) grandi storie di cure e delitti.

Il Veneto è una regione attenta a questo tema, ed ecco, dopo quella di Rovigo, un’altra mostra che sembra davvero […]

La storia (vera) di streghe nel castello sforzesco di Vigevano

Un appuntamento di grande successo e coinvolgimento quello insieme all’Associazione “Quattro Passi nella Storia” di Vigevano che, insieme all’autrice del […]

Giugno il mese delle streghe: nuovi incontri

Il progetto prosegue con grande successo! La presentazione del libro assume forme nuove: da lezioni spettacolo, a ricostruzioni storiche, fino […]

A Gemona la storia delle (vere) Streghe

Ancora la bellissima Regione Friuli Venezia Giulia teatro dell’incontro sul tema della Stregoneria: la d.sa Montechiarini ospite dell’Associazione Valentino Ostermann […]

Stregoneria: 4 appuntamenti in Friuli, Lombardia e Emilia Romagna.

Nuovi appuntamenti per scoprire le storie reali di donne processate come streghe ed eretiche. Con più di 1.000 partecipanti, ristampe […]

Le Donne al Festival del Medioevo: anteprima 2019

Sante e regine, streghe e madonne, artiste e intellettuali, muse e medichesse. Sussurri e grida su vicende sconosciute, rimosse o […]