Stregoneria al Castello Sforzesco 14 e 15 settembre.

Due giornate a Vigevano, in Lombardia, per riportare in vita le storie dei processi realmente avvenuti. Certamente un grande successo in termini di pubblico e contenuti.

La prima sera, alle ore 23 all’interno dell’evento “La Notte che non c’era”, presentazione spettacolo nel meraviglioso Castello, un numerosissimo pubblico è rimasto estasiato e incuriosito dai racconti (veri) e della ricostruzione storica (nonostante la tarda ora, superata la mezzanotte).
L’incontro con la giurista Monia Montechiarini, autrice del saggio storico “Stregoneria Crimine Femminile” ha presentato con grande successo in tutta Italia, sarà animato da speciali momenti di rievocazione storica a cura dell’Associazione “Quattro Passi nella Storia” per raccontare fatti realmente accaduti di donne accusate di essere in combutta col diavolo perché in possesso di ‘certe abilità ed erbe’.

Evento a partecipazione libera realizzato  in collaborazione con Rete Cultura, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale della Città di Vigevano.