Stregoneria in Friuli Venezia Giulia


al Triskell, stregoneria crimine femminile, il 27 giugno.

Il meraviglioso borgo medievale di Valvasone ospiterà una tappa della presentazione. Un progetto che riporta alla luce le storie realmente avvenute tra Medioevo e Età Moderna dall’autrice. Grazie ai verbali ed altri atti originali la D.sa Montechiarini ricostruisce i fatti e i misfatti, scardinando luoghi comuni e confrontando una vasta casistica d’Europa.
Con importanti patrocini di Festival del Medioevo (main partner Rai Storia), Italia Medievale, Consorzio Europeo delle Rievocazioni Storiche, e dopo il successo delle presentazioni in giro per l’Italia, il libro ha una missione: ridare voce alle donne del passato. In un momento così delicato, contribuisce a sensibilizzare sul tema del femminicidio. Ogni racconto viene contestualizzato: conosciamo i nomi delle protagoniste, le attività professionali delle accusatrici, le violenze subite dai mariti che le aspettavano a casa “coi bastoni alzati”.
Così, a Valvasone-Arzene, e poi a Trieste nell’ambito dell’importantissimo Festival Celtico giunto alla XVIII edizione, Belisandra, Semidea, Abigail, Prudentia coinvolgeranno il pubblico per un impegnativo salto nel passato.
Insieme all’autrice lo storico Marigliano Enzo, medievalista della fondazione Norberto Bobbio di Pordenone, introdurrà casi di processi friulani.
I dettagli compaiono sul sito di TURISMO FVG e negli spazi Facebook.
TURISMO FVG parla del libro

Lascia un commento

Your email address will not be published.


CAPTCHA Image
Reload Image