alcuni Progetti Prodotto storico e via Francigena

Si riportano i primi progetti a cui abbiamo partecipato in una strategia mirata, a ricadere sui fondi della Programmazione europea 2000-2006.

LA VIA FRANCIGENA E IL CAMMINO DI SANTIAGO
Il primo progetto di cooperazione transfrontaliera ha come motivo comune La Via, riconosciuta Itinerario Culturale dal Consiglio d’Europa. Essa rappresenta il tratto che  unisce i popoli di diverse nazionalità in uno solo nel rispetto delle proprie identità.
Il veicolo che consente di fare questa operazione è la cultura che nasce dalla tradizione giudeo-cristiana e dalla civiltà greco-romana, con ripercussioni su tutto il Medioevo e l’età moderna.

Fondo di finanziamento: PROGRAMMA LEADER PLUS, Progetto confinanziato dalla Comunità Europea Fondo FEAOG- Sezione Orientamento Asse II: creazione di iniziative con gli Enti di indirizzo per la valorizzazione delle risorse turistiche legate all’ antica Via di pellegrinaggio nella Tuscia viterbese ultimi 100 km tra la Toscana e Roma.

PROMOZIONE DELLA VIA FRANCIGENA E DEI CAMMINI D’EUROPA.
Il secondo progetto fu l’ Elaborazione della strategia di marketing  mirato alla creazione di una immagine territoriale in relazione ai temi catalizzatori individuati. Tra i principali temi la valorizzazione dei siti archeologici degli gli eventi culturali.

Azioni:  incontri mirati con stakeholders e tour operator,  creazione del materiale divulgativo finalizzato alla destagionalizzazione ed all’aumento della visibilità delle zone dislocate lungo il cammino.

Fondo di finanziamento: FEOAG, Stato, Enti locali. Intervento 1.1.a PSL.

IL “PRODOTTO” STORICO CULTURALE.

Descrizione: elaborazione di progetti per la creazione di identità territoriale forte e comuni ad entrambi gli itinerari storici che transitano sul Territorio di riferimento. I progetti si sono dislocati in due interventi.

Intervento A) azioni per il rilancio dell’itinerario rivolte al rafforzamento del prodotto Via Francigena e Cammini di Santiago, rif. Intervento 1.1.a – PSL: produzione materiale divulgativo di immediato impatto.

Intervento B) interventi di promozione territoriale funzionali alle nuove modalità di organizzazione del turismo rurale. Azioni: Partecipazione fiere tematiche e workshop.

Lascia un commento

Your email address will not be published.


CAPTCHA Image
Reload Image